Veitis E-Drive: electric big twin

Veitis_eDrive

The Veitis E-Drive will be officially presented at the Motorcycle Live in Birmingham (from the 17th to the 25th of November) has a vintage custom look, with a nice teardrop shaped (false) tank and a compact body. The real eye catcher, however, is the fake two-cylinder engine that contains the electric motor in the base and the battery packs in the cylinders. The engine delivers a power of 6kW, 112 km/h top speed. The declared range is about 160 km.


La Veitis E-Drive sarà presentata ufficialmente al Motorcycle Live a Birmingham (dal 17 al 25 novembre) vanta un look custom retrò, con serbatoio a goccia e linee compatte. Il vero colpo d’occhio è però il finto motore bicilindrico che contiene nel basamento il motore elettrico e nei cilindri i pacchi delle batterie . Il propulsore eroga una potenza di 6kW, velocità massima 112 km/h. L’autonomia dichiarata è di circa 160 km.

Annunci

ICON 1949 Mercury Coupe electric

icon-derelict-1949-mercury-coupe-14

Stylish classic car with a modern heart. This cool 1949 Mercury Coupe has brand new electric powertrain with a Tesla Performance 85kWh battery and a dual motor with no transmission capable of 470 lb-ft of torque, 400HP and 120MPH top speed. This is the creation by ICON4X4, the Californian company founded and driven by Jonathan Ward, revealed at the SEMA show in Las Vegas. ICON4X4 is famous for its restomod 4X4 (Broncos, FJ) and its “Derelict” cars, classics with a fine “patina” and modern mechanical elements. This Mercury is part of the Derelict series, a unique car with untouched-looking exterior that looks cool over the greyish green paint.

icon-derelict-1949-mercury-coupe-2
Un’elegante auto d’epoca con un cuore moderno. Questa fantastica Coupé Mercury del 1949 ha un nuovissimo propulsore elettrico con una batteria Tesla Performance da 85kWh e un doppio motore senza trasmissione in grado di sviluppare una coppia di 470 lb-ft, 400CV e 120MPH (quasi 200km/h) . Questa è la creazione che ICON4X4, ditta californiana fondata e guidata da Jonathan Ward, ha svelata allo SEMA show di Las Vegas. ICON4X4 è famosa per le sue restomod* 4X4 (base Ford Bronco e Toyota FJ) e le sue vetture “Derelict”, classici con una “patina” storica e moderni elementi meccanici. Questa Mercury fa parte della serie Derelict, un’auto unica con un esterno dall’aspetto incontaminato con un aspetto spettacolare grazie alla vernice grigiastro verde dall’aria vissuta.

* vetture che mantengono un look classico ma con componenti e materiali moderni

icon-derelict-1949-mercury-coupe-12

icon-derelict-1949-mercury-coupe-6

icon-derelict-1949-mercury-coupe-7

Audi e-Tron: future on the road

Etron_0400006_AB_30

Audi unveiled its first all electric car: the e-Tron SUV. This car will fight with the Tesla model X and the Mercedes EQC. This SUV will have a real-world range of 248 miles (400 km) according to the WLTP driving cycle. Coming in mid-2019, the E-tron will start at $74800 (65000 euro). Standard features: air suspension, 20″ wheels, LED lighting, seats with built-in heating and cooling, panoramic sunroof, inductive wireless smartphone charging. The E-tron can be optioned with Audi’s driver assistance package, massage seats, head-up display and power door closers. The car has an electric motor on each axle, so is 4wd. At the front the car has a 125kW motor, while at the rear a 140kW. In total, the car has 265kW of power, something like 350HP. It covers 0-60 mph in a little over 6 seconds (in boost mode 5.5 sec.). The “boost mode” temporarily increases power output at 300kW.

Audi-e-Tron-electric-car-1513397

Audi ha presentato la sua prima auto totalmente elettrica: la e-Tron SUV. Questa vettura combatterà con Tesla X e con il Mercedes EQC. Avrà un’autonomia reale di 400 km in base al ciclo WLTP. Arriverà a metà del 2019, la E-tron partirà da circa 65000 euro. Caratteristiche standard: sospensioni pneumatiche, cerchi da 20 pollici, illuminazione a LED, sedili con riscaldamento e raffreddamento integrato, tetto apribile panoramico, ricarica wireless induttiva per smartphone. La E-tron potrà essere arricchita con il pacchetto di assistenza alla guida di Audi, i sedili con massaggio, head-up display e chiusura delle porte elettrica. L’auto monta un motore elettrico su ciascun asse, quindi è 4×4. All’anteriore l’auto ha un motore da 125 kW, mentre al posteriore 140 kW. In totale, l’auto ha 265 kW di potenza, qualcosa come 350 CV. Copre lo 0-100km/h in poco più di 6 secondi (in modalità boost 5.5 sec.). La “modalità boost” aumenta temporaneamente la potenza fino a 300kW.

Etron_0400005_AB_30

Mercedes-Benz EQC SUV: a green new star

2019-mercedes-benz-eqc-0011

Mercedes unveils the EQC, the first of the new family brand: EQ.  This SUV is the Tesla model X hunter from Stuttgart. The ECQ SUV has AWD drive provided by a pair of electric motors (overall 408HP). One sits at the front and a second at the rear. Power is provided by a 80kWh Lithium-ion battery pack for a range of around 400km. To keep its promises the car has limited top speed at 180km/h (enough for your travels) and a 0-100km/k in 5.1sec (enough for your fun). On the market at half 2019 with a price (supposed) around 60000 euros.


Mercedes svela la EQC, la prima della famiglia del sub-brand EQ. Questo il SUV che da Stoccarda darà la caccia alla Tesla Model X. La EQC ha la trazione integrale fornita da un paio di motori elettrici asincroni (potenza complessiva 408CV), un motore all’anteriore e uno al posteriore. La potenza è fornita da un pacco batterie agli ioni di Litio da 80kWh per un’autonomia di circa 400km. Per mantenere le sue promesse la velocità massima è autolimitata a 180km/h (abbastanza per viaggiare) e uno 0-100 in 5,1sec (abbastanza per divertirsi). Sarà in vendita da metà 2019 con un prezzo stimato attorno ai 60000 euro.

2019-mercedes-benz-eqc-0007

2019-mercedes-benz-eqc-0006

2019-mercedes-benz-eqc-0023

Meijs Motorman: retro green

04-MEIJS-Motorman_Jet-Black-side_2-1596x1080Da un’idea di Ronald Meijs nasce la Motorman una motocicletta elettrica dallo stile retro. Chiare le citazioni di un’epoca eroica con un design pulito e minimalista che danno a questo “motorino” un fascino notevole. Ebbene sì la Meijs Motorman rinverdisce i fasti dei motorini che poi sono stati soppiantati dai moderni scooter, lo fa però in chiave green. Un oggetto di design che permette di girare in città a zero emissioni. Omologazione europea L1E, motore elettrico brushless montato al mozzo posteriore (2000W), velocità massima 25 o 45 km/h in base alla versione e di conseguenza anche l’autonomia che può essere di 70-100 km e 50-65 km. Nel serbatoio si nasconde la batteria agli Ioni di Litio da 1,5kWh. Il tutto con un peso complessivo di 45kg. La Motorman è in vendita ad un prezzo di 5950 euro (iva inclusa).


From the idea of Ronald Meijs takes origin the Motorman a light retro styled motorcycle. You can see a strong homage to the classic motorcycles from 1910 with a clear and minimal design that gives this moped a strong identity. The Meijs Motorman is green rebirth of classical mopeds left behind by modern scooters. It’s a cool design thing with a green soul. The zero emission bike ha a L1E European omologation, with an electric (2000W) hub motor in the rear wheel, two versions with two power and range steps: 25km/h top speed and 70-100km range, 45km/h top speed and 50-65km range. In the “false” tank is hidden a 1,5 kWh Lithium-Ion battery. The weight is 45kg.  Price 5950 euros (VAT included).

Saroléa MANX7: electric reborn

Sarolea_MANX7

Lo storico marchio belga Soroléa rinasce grazie all’impresa di due fratelli gemelli, Torsten e Bjorn Robbens che nel 2010 hanno rilevato il marchio con lo scopo di sviluppare e costruire mezzi elettrici ad alte prestazioni. Dopo aver portato a casa un 4 posto alla TT Zero sull’isola di Man nel 2014 e nel 2016 con la SP7, ora presentano la versione stradale del loro bolide a zero emissioni: la MANX7. I numeri sono davvero notevoli: 160CV (120kW) di potenza, 240Km/h di velocità massima e 330km di autonomia.


The historic brand Sorolea is back to life thanks to the job of two twin brothers, Torsten and Bjorn Robbens. Robbens bought the brand to develop and build high-performance electric race machines. After two 4th places at the TT Zero on the Isle of Man with their SP7 an lot of improvements, now they are unveiling the road legal evolution of the beast: the MANX7. Numbers are really impressive: 160HP (120kW), top speed at 150MPH and a range of 205 miles.