bike

Quantya electric motocycles: swiss precision, green soul

quantya_EVO_strada
L’azienda svizzera Quantya nata nel 2007 con sede a Lugano produce valide moto elettriche, in particolare la EVO1 che viene declinata nella versione strada, cross (per uso su pista) e supermotard. Il cuore della EVO1 è un motore Axial Gap DC brush con potenza di 8.5kW e una coppia di 16Nm, il pacco batterie Litio polimero da 52V si carica in 2 ore da una normale presa di corrente. La velocità massima è di circa 70Km/h, ma su mezzi di questo tipo dove ad esser sfruttati maggiormente sono coppia, trazione e ripresa non è il dato più importante. Il peso è di 93kg. Il prezzo è di circa 13860frs, circa 11500 euro.


The Swiss company Quantya founded in 2007 with headquarters in Lugano builds well done electric bikes, especially the EVO1 which is declined in the street version, cross (for track use) and supermotard. The heart of the EVO1 is a 8.5kW Axial Gap DC brush electric motor with a torque of 16Nm, the 52V lithium polymer battery pack charges in 2 hours from a standard wall outlet. The top speed is around 70km/h, but for this type of bike used for torque and traction is not the most important data. The weight is 93kg. The price is about 13860frs, about 11,500 Euros.
quantya_EVO1_supermoto

Kuberg: green Czech freedom

Kuberg_Trex

Dalla Repubblica Ceca provengono questi interessanti mezzi per il tempo libero, il divertimento ma anche per la competizione. L’azienda Kuberg (presente anche ad EICMA 2014) nel suo listino ha varie moto tutte elettriche per cross e trial, alcune dedicate al pubblico giovanissimo (dai 2 ai 12 anni) e alcune per il pubblico adulto. Dedico l’articolo a queste ultime proposte: la Trex (trial professionale) e la Free-Rider (mezzo per divertimento outdoor). La Trex nella foto in alto è in tutto e per tutto una moto da trial che grazie alle 4 diverse mappature (Eco, Trek, Wet Trial e Dry Trial)  per l’erogazione della potenza permette l’uso sia ai principianti che ai professionisti della disciplina con un’autonomia che può raggiungere le 3 ore di utilizzo. La moto ha un telaio in acciaio, monta un motore DC Brushless da 5kW di potenza (con un picco di 7kW) e una coppia di 16Nm raffreddato ad aria. La velocità massima è di 55Km/h (anche se nel trial questo dato è l’ultimo ad interessare). L’autonomia che varia da 50 a 150 minuti in base all’uso è garantita da un pacco batterie Litio polimeri da 48V. Il tutto in peso di 67kg. Il prezzo sul sito purtroppo non c’è.


From the Czech Republic comes these interesting bikes for leisure, entertainment but also for competition. Kuberg company (present at EICMA 2014) has various Electric bikes in its product list for motocross and trial, some dedicated to very young riders (aged 2 to 12 years) and some for adults. I dedicate this article to the adult proposals: the Trex (trial bike) and the Free-Rider (bike for outdoor fun). The Trex pictured above is real trial bike that thanks to 4 different maps (Eco Trek, Wet and Dry Trial Trial) for the power output allows use for both beginners and professionals discipline with a range of up to 3 hours of use. The bike has a steel frame, it features a air-cooled brushless 5kW DC motor (with a power peak of 7 kW) and a torque of 16Nm. The maximum speed is 55km / h (not so important in trial). The autonomy that varies from 50 to 150 minutes depending on use is guaranteed by a Lithium polymer battery pack 48V. The whole weight of 67kg. Unfortunately there is not the price on the website

Kuberg_FreeRider

La Free-Rider invece è una moto leggera (solo 38Kg) fatta per il divertimento all’aria aperta. Nata prevalentemente per teenagers può essere usata anche da adulti e promette grandi soddisfazioni per la sua facilità d’uso. Raggiunge i 55Km/h e grazie al pacco batterie Litio polimeri da 15Ah e al motore elettrico BLDC da 2kW di potenza promette 1 ora di divertimento puro guidata al massimo, ma ovviamente può essere usata più a lungo con un uso meno esasperato. Si ricarica in 2 ore da una presa di corrente standard. Il prezzo è di circa 2800 euro.


The Free-Rider is a light bike (only 38Kg) made for outdoor fun. Created primarily for teenagers can also be used by adults and promises great rewards for its ease of use. Reaches 55km/h thanks to the 15Ah Lithium polymer battery pack and the BLDC 2kW electric motor promises 1 hour of pure fun full throttle, but obviously can be used for longer with a less exaggerated riding style. It recharges in 2 hours from a standard power outlet. The price is 3500$.

Mugen Shinden San: racing at the green TT 2014

Mugen_Honda_ShindenSan

Gareggiando al TT Zero 2014 (il Tourist Trophy per moto a emissioni zero) la Mugen Shinden San, ha stabilito un nuovo terrificante record della pista alla velocità di 188Km/h! Nel reparto R&D c’è stato un impegno massivo per lo sviluppo della moto e anche sapendo che c’è stata collaborazione con la Mission Motors, non c’erano dubbi che anche Mugen sapesse una o due cose su come si costruisce una moto da corsa. Ogni singolo pezzo per la versione 2014 della moto è diverso, maggiore capacità della batteria agli ioni di litio (370V) e di nuovi sistemi di controllo per la gestione coppia spropositata del motore che produce 220 Nm. Il motore brushless trifase a bagno d’olio da 100 kW (134 CV) è ora disponibile in una confezione più leggera (anche se 240 kg non sembra poi così leggero), più piccola e con una migliore aerodinamica. Dopo aver dominato tutte e tre le sessioni di prove libere per la sesta edizione del TT ZERO stabilendo un nuovo record sul giro ad ogni sessione, la Mugen Shinden San ha riportato una netta vittoria 1-2. Attraverso le tre sessioni e corsa, velocità medie sono aumentate di quasi 10Km/h. Impressionante vedere un tale progresso svoltosi apparentemente in tempo reale. Nella terza sessione, entrambi i compagni di squadra Mugen (J. McGuiness e B. Anstey), hanno battuto tutti i precedenti record riportati da moto elettriche con 185Km/h e 181Km/h, rispettivamente, durante la gara McGuinnes ha stabilito il giro più veloce di sempre a 188Km/h!

2014_tt-zero_Honda

Racing at the 2014 Isle of Man TT Zero (the TT for zero emission motorcycle) Mugen Shinden San, electric racebike establish a new terrifying lap record at 117MPH lap! In the electric bike R&D department, there appears to be massive development and while we know there has been collaboration with Mission Motors, it’s not like Mugen doesn’t know the odd thing or two about building race bikes. Every single part for 2014 bike version is different, increased Laminate-type Li-ion battery capacity (370V) and new control systems managing the ultra-high torque of the motor which produces 162 ft.-lbs. (220 Nm). The 100 kW (134 HP) oil-cooled three-phase brushless motor now comes in a lighter package (though at 240 kg it’s not light), smaller and with improved aerodynamics. After dominating all three practice sessions for the sixth running of the TT ZERO event setting a new lap record with every session, the Mugen Shinden San electric racebike delivered a clear 1-2 victory. Across the three sessions and race, average speeds have increased 6 mph. It’s so impressive to watch such massive progress being made in seemingly real time. In the third session, both Mugen teammates (J. McGuiness and B. Anstey), broke all previous electric bike records with 115.6 MPH and 113.6 MPH respectively, during the race McGuinnes established the fastest lap ever at 117.4 MPH!

ICON E-Flyer II: pure american green style

ICON_eflyer2
La casa californiana ICON che è un punto di riferimento nel mondo del “restomod” automotive ha presentato e messo in vendita la seconda generazione in tiratura limitata di 50 esemplari del suo Electric Flyer. Sono disponibili nuovi colori (9 tinte opache), nuove finiture e nuovi accessori (come il portapacchi in alluminio e le borse laterali). Resta il bellissimo style vintage, il suo telaio in alluminio idroformato, la velocità di circa 33 Km/h (in modalità stradale, mentre in “race” 58 Km/h) e un’autonomia di circa 48 Km per singola carica della batteria agli ioni di Litio da 52V. I freni sono a disco della Shimano ed è presente un sistema di frenata rigenerativa. La E-Flyer costa circa 4680 euro. Se volete maggiori dettagli visitate la pagina: www.iconelectricbike.com


The californian ICON company which is a benchmark in the world of the “restomod” automotive introduced the second generation of its Electric Flyer, limited edition of 50 pieces. Available in new colors (9 matte finished colors), new details and new accessories (such as aluminum rear rack and side bags). It keeps the beautiful vintage style, its hydroformed aluminum frame, the speed of about 20 MPH (in street mode, while in “race” 36 MPH) and a range of about 30 miles per charge of the Lithium-ion 52V battery. It features Shimano brake discs and regenerative braking system. The E-Flyer costs about 5800$. If you want more details please visit: www.iconelectricbike.com

Driven by Bacon: 1st bacon grease fueled bike

Non so quanto sia ecologica e raffinata ma di sicuro è mobilità alternativa, Driven by Bacon è un’iniziativa squisitamente pubblicitaria con il patrocinio di Black Label bacon della Hormel un marchio familiare alla grande distribuzione americana e a tutti i buongustai a stelle e strisce. Si tratta di un coast to coast che prende il via dal San Diego Bacon Fest in sella ad una cafe racer alternativa il cui motore è derivato da una rara moto enduro diesel (Track T-800 CDI prodotta da EVA Products BV) prodotta in poche unità e fatta arrivare dall’Olanda, questa unità che ricorda il primo diesel montato sulle Smart, è un 3 cilindri 800cc con un consumo dichiarato di 100 miglia per gallone e adattato e modificato per essere alimentato con il grasso del bacon. Il sito Driven by Bacon presenta la moto e il procedere di questo bizzarro viaggio attraverso il Nord America. Una moto a bacon di sicuro non consuma carburanti di origine fossile ma non scommetterei sulle emissioni, magari il co2 sarà sotto controllo ma il profumo lasciato lungo la strada potrebbe sollevare entusiasmi o perplessità.

bacon_bike

Enorm Ebike: Austria rules

L’azienda austriaca Enorm Ebike ha un listino con stilose e notevoli e-bike (o bici a pedalata assistita) dalle forme custom retrò. Molti gli elementi motociclistici che richiamano i mezzi dell’era eroica delle moto. La gamma prevede molte varianti ma che si sviluppano da tre modelli principali: V2 Custom, Boardtracker e V3 Bullet. Il sito della casa al momento è solo in tedesco ma merita una visita per farsi un’idea dei questi mezzi ecologici, ricchi di fascino e indubbiamente divertenti da guidare. La V2 per fare un esempio ha un’autonomia di 100 km, un motore da 0.25 kWh, batteria da 30Ah e un prezzo di circa 3900 euro.

enorm-v2-uhrwerk

enorm-boardtracker

enorm-v3-bullet

 

Zero Motorcycles ZERO SR: electro-speed

La californiana Zero Motorcycles vanta l’offerta più completa di motociclette elettriche in circolazione, oltre alla ZERO FX già presentata in queste pagine c’è la naked stradale ZERO SR (versione cattiva della S).

Immagine

Come recita il sito della Zero Motorcycles la SR è la versione per i “motociclisti che vogliono andare più veloci e accelerare più intensamente”, questa versione porta la tecnologia della casa alla sua massima espressione con un sistema di gestione modificato in grado di far sviluppare il 24% di potenza e ben il 56% di coppia in più rispetto alla ZERO S! Questo si traduce in uno 0-100km/h in 3.6 secondi e una velocità massima di 164km/h, il motore Z-FORCE produce un picco di ben 67CV e la moto ha un’autonomia di circa 276km in città e 150km in autostrada. La SR ha uno specifico pacco batterie e sistema di gestione (Z-Force Power Tank) che permette prestazioni ottimizzate e porta la capacità massima a 14.2kWh. La trasmissione è senza frizione con cinghia in carbonio, il peso del mezzo è di 205kg, il tempo di ricarica da rete normale è di quasi 10 ore che scende a poco più di 5 ore col sistema di carica veloce opzionale. Il prezzo è di circa 14300 euro.

Immagine