nissan

New Nissan Leaf 2018

Nissan_Leaf_new

Nissan Leaf affila gli artigli e ora si presenta con un design più forte e deciso e con molti miglioramenti tecnici. Nonostante Tesla sia l’elettrica più famosa, la Leaf dalla sua nascita ha venduto più di 280000 esemplari, dopo ben 7 anni è arrivato il momento di evolvere e al salone di Francoforte vedremo un Leaf dalle linee più scoplite ma le novità sono anche (e soprattutto) sotto la pelle. La nuova elettrica di Nissan ospita a bordo una batteria agli ioni di litio più generosa, capace ora di 40 kW che consentono all’auto di raggiungere un’autonomia di ben 378 km (la precedente arrivava a 250 km). La Potenza sale a 150CV e la coppia a 320 Nm, fattore che dovrebbe renderla più sprintosa nel traffico cittadino. Interessante, poi, la possibilità di scambiare elettricità con un altro mezzo o addirittura alimentare una casa. Oltre a questo, la nuova Leaf vanta dotazioni di serie interessanti, come il parcheggio semi-autonomo, evoluto assistente alla guida e l’e-Pedal, ovvero la capacità di accelerare e frenare con un singolo pedale. Aumentano anche i tempi per la ricarica: 16 ore per chi ha a casa un impianto standard da 3kW, si scende a 8 ore in quelli da 6 kW. Nel 2018 esordirà anche una versione più potente.

Nissan_Leaf_new2

Nissan Leaf sharpens the claws and now it has a stronger design and a lot of technical improvements. Although Tesla is the most famous electric car maker, Leaf has sold more than 280000 units, after seven years has come the time to evolve and at the Frankfurt Car show we will see a Leaf with scattered lines but the news are also (and especially) under the skin. Nissan’s new electric car features a more generous lithium-ion battery, capable of 40 kW, allowing the car to reach 378 km range (250 km with the previous one). The Power rises up to 150HP and the torque at 320Nm, which should make it more sporty in city traffic. Interestingly, then, the possibility of exchanging electricity with another vehicle or even powering a house. In addition to this, the new Leaf features impressive range of equipment, such as semi-autonomous parking, advanced driving assist and e-pedal, the ability to accelerate and brake with a single pedal. Charging times also increase: 16 hours for those who have a standard 3kW system at home, it drops to 8 hours at 6 kW. In 2018 will also launch a more powerful version.

Nissan_Leaf_new_int

Annunci

Nissan Leaf: the power of simplicity

Immagine

La Nissan Leaf è attualmente l’elettrica più venduta in molti paesi del mondo, è una vettura dalle prestazioni efficienti (autonomia fino a 199 km), 5 posti, dimensioni agili per il traffico urbano e un prezzo interessante compreso tra i 30000 e i 36500 euro se si decide di comprare semplicemente la vettura oppure tra i 24700 e i 30690 euro con la formula denominata “Nissan LEAF flex” che prevede un canone mensile (79 euro) di noleggio batterie. La velocità di punta di questa auto a zero emissioni è di 145 km/h e si può effettuare una ricarica completa a casa, usando il caricatore opzionale, in appena 4 ore.

Immagine

La linea della macchina è indubbiamente originale ma forse un po’ troppo per i gusti europei legati a stilemi più classici. Sicuramente l’efficienza è stata un punto cardine con un CX di 0,29 che aiuta l’auto a ridurre i consumi. Valida distribuzione dei pesi con le batterie inserite nel pavimento della vettura, soluzione che salva lo spazio a bordo e contribuisce alla stabilità di marcia. Attualmente la Leaf e la Tesla Model S sono le due elettriche più concrete e fruibili sul mercato divise però da molti punti come la linea, il prezzo e l’autonomia. Come già detto in più di un’occasione, questi mezzi potranno solo migliorare il loro impatto sulle nostre strade quando le batterie saranno ulteriormente sviluppate e quando ci sarà una valida rete di ricarica. In particolare in Italia siamo ancora molto indietro per ciò che riguarda infrastrutture di supporto ad una mobilità più green.