Photography

La fotografia per me non è (ancora) una professione, conosco persone che hanno più tecnica e attitudine, nel mio caso si può parlare solo di passione e istinto e forse di ossessione, un gioco. Tutta colpa di mio padre, lui mi ha messo in mano la prima macchina forografica, un’antica Agfa degli anni 50 caricata a diapositive; i miei primi esperimenti erano solo paesaggi di montagna e foto mal inquadrate dei miei cari (quasi sempre con testa e/o piedi tagliati), poi però lentamente il piacere della fotografia sia scattata che vista s’è fatto spazio in me, mi sono lanciato negli esercizi del bainco e nero con alterne fortune usando una Pentax ME Super ereditata, poi è arrivata la fotografia digitale e per me si sono aperti orizzonti sconfinati, la mia prima digitale è stata una Fuju FinePix 4800Z, poi sono passato alla Minolta Dimage Z1, poi la tappa con un vero salto di categoria la Sony CyberShot DSC-F828 e infine l’approdo alla sempre desiderata reflex con in rapida successione una Canon EOS 300D e una 400D e queste due ultime costituiscono il mio attuale parco macchine anche se qualche reperto del passato si aggira ancora per casa. Se già la fotografia digitale con la sua sterminata e flessibile possibilità di manipolazione fa inorridire i puristi della pellicola (per i quali nutro grande rispetto) credo darò ancora più scandalo aggiungendo che alle macchine fotografiche vere e proprie ora si è aggiunto in modo pressante e prepotente il mio iPhone con un’applicazione che mi ha letteralmente conquistato: Hipstamatic.

Non è una questione sempre e solo di qualità, ma di immediatezza e praticità, il telefono è sempre in tasca mentre non sempre si ha a disposizione la scelta di tutte le attrezzature che vorremmo e così un’applicazione dallo stile vintage rende disponibile una gamma di pellicole e ottiche (simulate) per ottenere foto dal gusto retrò e dal taglio a volte giornalistico. Certo le foto fatte con la reflex danno un bel po’ di soddisfazione in più ma vi assicuro che il gioco dell’immagine a volte è coinvolgente a prescindere dallo strumento utilizzato.

Photography is not my profession yet: I know people more endowed than me with technique and attitude. In my case we could talk about passion, instinct, maybe obsession, a game.

It all started thanks to my dad: he was the one who gave me my first camera, an old 50s Agfa charged with slides. My first tests were mountain landscapes and blurred pictures featuring my family and relatives: anyway, with the passing of the years the pleasure and passion of photography, art and amateur photos, grew in me. I started with the black and white tries using a Pentax ME Super, then it was the turn of the digital photography and my first digital camera was a Fuju FinePix 4800Z. After that came a Minolta Dimage Z1, and a great leap of improvement with a Sony CyberShot DSC-F828: the climax ended with the always wanted reflex, a Canon EOS 300D and a 400D, my current equipment.

If the digital photography and its incredible manipulation features will bother the film purists – which I admire – I guess that my further passion will bother them more: now I can also count on my iPhone and on an awesome app called Hipstamatic.

It’s not always a matter of quality, it’s also astonishing to catch the beauty of an instant, enjoying the comfort: the phone is any time in my pocket ready to work, while it’s not always possible to bring my complete camera equipment. A vintage styled app like that offers a great range of simulated optics and films in order to obtain old style or tabloid pictures.

Sure a reflex can do that better, but I can tell you sometimes you just love the image, without being necessarily tied to the equipment type.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...