electric_cars

Tesla Cybertruck: EV on a mission

Tesla_CyberTruck

Love it or hate it, but You can’t ignore it. The Tesla Cybertruck will be on the road in 2021, with a starting price at 39900$ for the base version rear-wheel-drive with one motor, up to 69900$ for the tri-motor 4WD. The design is crazy, the body is armored so far from all its brand brother and sisters. The quickest version will cover 0-60 MPH in 2.9 seconds while the base truck will do the same run in about 6.5 seconds. The base Cybertruck will have a range of about 250 miles. The dual-motor version about 300 miles with a full charge. The top version will have a maximum range of 500 miles. It looks ready for your next Halo mission.

Tesla_CyberTruck_int

Tesla_CyberTruck_side

O lo ami o lo odi, ma non puoi ignorarlo. Il Tesla Cybertruck sarà sulla strada nel 2021, con un prezzo di partenza di 39900 $ per la versione base a trazione posteriore con un solo motore che sale fino a 69900 $ per il top a trazione integrale con 3 motori. Il design è folle, la carrozzeria blindata, molto lontano da tutti i suoi fratelli e sorelle del marchio. La versione più veloce coprirà lo 0-100 in 2,9 secondi mentre il modello base eseguirà la stessa corsa in circa 6,5 secondi. Il Cybertruck base avrà un’autonomia di circa 402km. La versione a doppio motore di circa 482 con una carica completa. La versione top avrà un’autonimia massima di poco più di 800km. Sembra pronto per la tua prossima missione di Halo.

cybertruck-8

 

Ford Mustang Mach-E: first pony EV SUV

Mustang_mach_e

Ford finally unveiled its full electric SUV at LA Auto Show: the Mustang Mach-E that will come in fall 2020 and will fight against the Tesla Model Y. The most affordable version of the Mach-E will be the “Select” trim with rear-wheel drive withe a starting price at $43895. However this version won’t be available until early 2021, it will have a 75,7 kWh battery pack and a target range of 230 miles. Adding $2700, the select trim will be also available with 4WD. The limited First Edition will start at $59900 and wll be a extended-range all-wheel drive with some cool touches like: red painted brake calipers, metallic pedal covers, contrasting seat stitching and a scuff plate marked “First Edition.” The First Edition, will have a 98,8 kWh battery pack that can travel 270 miles on a single charge. Ford is supplying all variants with a home charger that can plug into 120V or 240V outlets. Ford will also sell a fast home charger. The Mach-E will have a next generation Sync infotainment system (Apple CarPlay and Android Auto compatible) with a 15.5″ vertical screen (with a physical volume knob at the bottom) in the center cockpit and a smaller display as instrument cluster in front of the driver.

Mustang_mach_eint

Ford ha finalmente presentato il suo SUV completamente elettrico al salone dell’auto di Los Angeles: la Mustang Mach-E che arriverà verso fine 2020 e sfiderà la Tesla model Y. La versione più economica della Mach-E sarà l’allestimento “Select” con sola trazione posteriore ad un prezzo di partenza di circa $43895. Tuttavia, questa versione non sarà disponibile fino all’inizio del 2021, sarà dotata di un pacco batterie da 75,7 kWh e un’autonomia di circa 230 miglia (370 km). Aggiungendo $2700 la versione potrà essere dotata di trazione integrale. L’edizione limitata “First Edition” avrà un prezzo di partenza di circa $59900 e avrà trazione integrale e autonomia estesa oltre ad alcuni tocchi di classe come: pinze dei freni rosse, pedaliera sportiva in metallo, cuciture dei sedili a contrasto e una piastra anti-graffio con la dicitura “First Edition”. La prima edizione avrà un pacco batterie da 98,8 kWh che un’autonomia di 270 miglia (430 km) per singola ricarica. Ford fornisce per tutte le versioni un caricatore domestico che può essere collegato a prese da 120V o 240V. Sarà anche in vendita un fast charger domestico. La Mach-E avrà un sistema di infotainment Sync di prossima generazione (compatibile con Apple CarPlay e Android Auto) con uno schermo verticale da 15,5″ al centro della plancia (con una manopola del volume fisica montata nella parte inferiore) e un display più piccolo come strumentazione di fronte l’autista.

Mustang_mach_e2

Volvo XC40 Recharge: compact Swedish electric

XC40recharge_0

Volvo presented its new full electric compact SUV: the XC40 Recharge. Recharge will be Volvo’s branding for its future EVs and plug-in hybrid models (using technology from the sister company Polestar). The model looks similar to the standard (ICE) XC40 but with some new details. The grille is now closed, except for a small slit at the bottom. Color contrast: the lower fascia, mirror caps, and roof in black. Now the car has room under the hood, and so there’s now a spot for cargo in there. The XC40 Recharge has a range of over 249 miles (about 400 Km) in the WLTP test cycle. The 4WD electric powertrain has 2 motors (one per each axle) and produces 408 HP (304 kW). Using a fast charger (150kW), the system can go from 10% to 80% of the capacity in 40 minutes. The car interior looks almost identical to other models in the range. It has Volvo’s new Android-powered infotainment system.

XC40recharge_3

XC40recharge_4

Volvo ha presentato il suo nuovo SUV compatto elettrico: la XC40 Recharge. “Recharge” sarà il marchio Volvo per i suoi futuri modelli ibridi plug-in e i veicoli elettrici (utilizzando la tecnologia della consociata Polestar). Il modello è molto simile alle XC40 con motore endotermico ma con alcuni nuovi dettagli. La griglia nateriore è ora chiusa, ad eccezione di una piccola fessura nella parte inferiore. Contrasto cromatico: fascia inferiore, calotte degli specchietti e tetto nero. Ora l’auto ha spazio sotto il cofano e quindi c’è un posto per un vano di carico. L’XC40 Recharge ha un’autonomia di circa 400 Km nel ciclo con test WLTP. Il gruppo propulsore elettrico a 4 ruote motrici ha 2 motori (uno per ogni asse) e produce 408 CV (304 kW). Utilizzando un caricabatterie rapido (150kW), il sistema può passare dal 10% all’80% di carica in 40 minuti. L’interno dell’auto sembra quasi identico agli altri modelli della gamma e ha il nuovo sistema di infotainment basato su Android.

XC40recharge_2

RAESR Tachyon Speed: road jet fighter

Tachyon_Speed_01

Crazy but terribly cool. If Batman wanted an electric car this could be his choice. The Raesr Tachyon Speed is a full electric hypercar developed under company founder and CEO Eric Rice. The car is a two seater with an aeronautic canopy, carbon fiber body (with a 0.39 CX) and the crazy power of 1250HP generated by 6 electric motors (4 back and 2 in the front) it also features 4wd with power vectoring, 0-62MPH under 3 sec, 0-120MPH under 7 sec and a top speed over 240MPH. The range is about 150 miles in real city traffic conditions.
This road jet fighter is ready to be ordered on the RAESR (Rice Advanced Engineering System and Research) web page: raesr.com

Tachyon_Speed_02

Folle ma terribilmente bella. Se Batman volesse un’auto elettrica questa potrebbe essere la sua scelta. La Raesr Tachyon Speed è una hypercar completamente elettrica sviluppata sotto la guida del fondatore e AD della compagnia Eric Rice. L’auto è a due posti con tettuccio aeronautico, carrozzeria in fibra di carbonio (con un CX di 0,39) e la folle potenza di 1250CV generata da 6 motori elettrici (4 posteriori e 2 anteriori) presenta anche 4wd con power vectoring, 0-100 Km/h in meno di 3 secondi, 0-200 Km/h in meno di 7 secondi e una velocità massima di oltre 380 Km/h. L’autonomia è di circa 240 Km in condizioni di traffico cittadino reale.
Questo caccia da strada è pronto per essere ordinato sulla pagina web RAESR (Rice Advanced Engineering System and Research): raesr.com

Tachyon_Speed_03

All pictures are RAESR Copyright

CHARGE Mustang: your 4WD EV classic

The british company Charge Cars based in London is collecting orders for its crazy brand new electric 60s Mustang fastback, only 499 cars! AWD, 1200Nm torque, 0-60MPH in less than 4 sec. and a… “Burnout MODE” (sec 15 in the company video)!

Charge67Mustang

L’azienda inglese Charge Cars con sede a Londra sta raccogliendo gli ordini per la sua nuovissima Mustang fastback anni 60 elettrica, solo 499 esemplari! 4×4, 1200Nm di coppia, 0-100Km/h in meno di 4 secondi e… la “modalità Burnout” (vedi video a sec 15)!

ChargeCars67back

Voitures Extravert Quintessenza: all new green classic

2019-voituresextravert-quintessenza

Voitures Extravert based in the Netherlands has developed its all electric powered classic 911: the Quintessenza. They first made just five cars last year that were so appreciated that Voitures has decided to put it into slightly less limited production of 36 cars. Purists may be perplexed at the idea of chopping up a rare 60s 911 so they can rest tranquil knowing that the cars are based on 1980s models that are modified to look like their earlier counterparts. The company completely strips the donor car, rebuild and restore it in key areas. Each car receives an updated power steering system, modern air-conditioning and a redesigned suspension system. The interior keeps much of the original’s switchgear, the most important difference is the digital dashboard, which has fully customizable binnacles. The 58 kWh battery pack provides a range of 250 mile and is capable of adding 60 miles of range in just 15 minutes with a fast charger. The car has 222HP and covers 0-60mph in less than 6 seconds, top speed at 112MPH.  Voitures Extravert offers the ‘60s -styled SE or the ‘80s-look TE models in all original paint colors. Both start at $270,000 before taxes (including the donor car) and can be reserved with a $5600 deposit.

2019-voituresextravert-quintessenza-back

Voitures Extravert con sede nei Paesi Bassi ha sviluppato la sua 911 classica completamente elettrica: la Quintessenza. L’anno scorso hanno realizzato solo cinque auto che sono state così apprezzate che Voitures ha deciso farne una produzione leggermente meno limitata di 36 auto. I puristi potrebbero essere perplessi all’idea di tagliare una rara 911 degli anni ’60 ma possono riposare tranquilli sapendo che le auto sono basate su modelli degli anni ’80 che sono stati modificati per assomigliare alle loro più anziane controparti. L’azienda smonta completamente la macchina donatrice, la ricostruisce e la ripristina nei punti chiave. Ogni vettura riceve un sistema di servosterzo aggiornato, una moderna aria condizionata  e un sistema di sospensioni ridisegnato. L’interno conserva gran parte degli strumenti originali, la differenza più importante è il cruscotto digitale, che ha quadranti completamente personalizzabili. Il pacco batterie da 58 kWh offre un’autonomia di poco superiore ai 400Km ed è in grado di aggiungere 96Km di autonomia in soli 15 minuti con un caricabatterie rapido. L’auto ha 222 CV e copre lo 0-100Km/h in meno di 6 secondi, velocità massima a 180Km/h. Voitures Extravert offre i modelli SE con look anni ’60 o TE in stile anni ’80 in tutti i colori originali. Entrambi partono da circa 240000 Euro esentasse (compresa l’auto donatrice) e possono essere prenotati con un anticipo di circa 5000 Euro.

Lightyear ONE solar fueled sedan

lightyear-one

The EV sedan One, from Lightyear company based in Helmond (NL), aims to reduce the problem of relying on the outlet for charging by covering the roof and hood with advanced solar cells. These cells can operate independently of one another, meaning that if part of the car is in the shade, the part in the sun will generate electricity to power the car. Plug-in charging is going to be the main source of energy, the Lightyear One can charge around 217 miles from a European 230V outlet overnight, or 354 miles in 1 hour with the fast-charging system. Total range with a full charge is over 450 miles, with the potential to go even further depending on the solar cells. Lightyear is taking orders for the One now, with a production run of 500 cars and a delivery date of 2021. More info: Lightyear.one

lightyear-one-4

La berlina elettrica One, della società Lightyear con sede a Helmond (NL), mira a ridurre il problema di affidarsi alla presa per la ricarica coprendo il tetto e il cofano con celle solari di tipo avanzato. Queste celle possono funzionare indipendentemente l’una dall’altra, il che significa che se parte della macchina è all’ombra, la parte al sole genererà elettricità per alimentare l’auto. La ricarica plug-in sarà la principale fonte di energia, la Lightyear One può caricare circa 350 Km da una presa europea a 230V durante la notte o 570 Km in un’ora con il sistema di ricarica rapida. L’autonomia totale con una carica completa è oltre 720 Km, con la possibilità di andare ancora più lontano a seconda del supporto delle celle solari. Lightyear sta accettando gli ordini per la One ora, con una produzione di 500 macchine e una data di consegna del 2021. Ulteriori informazioni: Lightyear.one