porsche

Kreisel Evex 910e: electric racer

Kreisel Evex 910e_2Una leggenda delle competizioni trasformata in ecologica super sportiva? Kreisel l’ha fatto, elettrificando un’icona del motorsport: la Porsche 910, automobile che corse in molte competizioni, tra cui alcune edizioni della 24 Ore di Le Mans a fine anni sessanta. In verità non si tratta di un’autentica Porsche 910, Kreisel ha lavorato con la Evex, una marca specializzata nella riproduzione accurata di auto storiche, il risultato è la Kreisel Evex 910e. Questa sportiva elettrica sarà prodotta in 35 esemplari, con un prezzo superiore al milione di euro. Vista la derivazione della sportiva, questa replica elettrica ha prestazioni elevatissime. Il motore eroga 490CV ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 53 kWh che permette 350km d’autonomia. L’auto pesa solo 1.100 chilogrammi e riesce a scattare da 0 a 100 chilometri all’ora in soli 2.5 secondi.

Kreisel Evex 910e_1.jpgA legend of the competition turned into a green supersports? Kreisel did it, electrifying an icon of motorsport: the Porsche 910, car raced in many competitions, including some 24 Hours of Le Mans editions at the end of the 60s. The car isn’t a real Porsche 910, Kreisel worked with Evex, a brand specialized in vintage cars replicas, the result is the Kreisel Evex 910e. This electric sports car will be produced in 35 units, with a over a million euro price tag. Considering the sport heritage this car is very powerful. The engine delivers 490CV and is powered by a 53 kWh  lithium-ion battery which allows 350km range. The car weighs only 1.100 kilograms and is able to sprint from 0 to 100km/h in just 2.5 seconds.

Kreisel Evex 910e_3

Porsche Mission E concept: Stuttgart goes electric

porsche_mission_E_front

All’edizione 2015 del IAA a Francoforte Porsche ha presentato un prototipo che sfrutta le tecnologie che hanno permesso la vittoria a Le Mans. La Mission E, questo il nome del prototipo, grazie a due motori elettrici in grado di erogare una potenza complessiva di 600 cavalli, scatta da 0 a 100 in 3,5 secondi e da 0 a 200 in meno di 12 secondi. L’autonomia e i tempi di ricarica dovrebbero essere straordinari, ottenuti grazie al raddoppio della tensione e introducendo la tecnologia a 800 volt: la Mission E, infatti, può percorrere più di 500 km e la batteria è ricaricabile in soli 15 minuti con l’energia sufficiente a percorrere altri 400 km circa.

porsche_mission_E_side

At the 2015 edition of the IAA in Frankfurt Porsche presented a prototype that uses the technology that allowed the victory at Le Mans. The Mission E, this is the prototype name, thanks to two electric motors capable of supplying a total power of 600HP, accelerates from 0 to 100 km/h in 3.5 seconds and from 0 to 200 km/h in less than 12 seconds. The range and recharge time should be extraordinary, obtained thanks to the doubling of voltage and introducing 800 volts technology. The Mission E, in fact, can travel more than 500 km and the battery can be recharged in just 15 minutes with enough energy to travel another 400 km.

porsche_mission_E_back